Crea sito

Omaggio alla donna…

Per la giornata mondiale contro la violenza sulle donne, un brevissimo pensiero ed una esortazione..

 

Per la giornata mondiale contro la violenza sulle donne, un brevissimo pensiero ed una esortazione..

di Duccio

image

Non è amore, ma una folle malattia pensare di amarti facendoti del male.
Cara fanciulla, se dimostra di amarti lasciandoti addosso i segni del suo “sentimento” non merita compassione. Non sperare nel suo cambiamento, per lui ormai è solo un vezzo.
Non trincerarti dietro vane speranze, cerca aiuto e non vergognarti: non sei tu ad aver errato, ma il boia che ti sta accanto.

 

25 novembre 2014: giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

Duccio


 

 

Puoi seguire e sostenere moralmente il Blog, restando così aggiornato sui nuovi articoli, sulla pagina Fb mettendo “Mi piace” o sul profilo Fb chiedendo l’amicizia.

Se hai trovato l’articolo interessante, condividilo e fallo conoscere ai tuoi amici.

Tags: , , ,

Duccio, classe ’89. Ha conseguito la maturità classica nel 2008 e la laurea in giurisprudenza nel 2013. Coordina il Blog di cui è ideatore e amministratore http://facebook.com/liberaopinio

Comments are closed.

Tifosi olandesi devastano Roma, all’Olanda il premio fair play UEFA!

Quasi un paradosso, ma i fatti del febbraio di quest’anno che hanno visto Roma alle prese con un folto gruppo di Lanzichenecchi tifosi del Feyenoord 36 ore prima della partita di Europa League Roma – Feyenoord è valso il premio fair play UEFA (“correttezza”) all’Olanda calcistica assegnato dall’Uefa.

Isis: di chi è la colpa?

Isis, Stato Islamico dell’Iraq e della Grande Siria: la responsabilità dell’Occidente nella genesi del mostro. Chi è senza peccato, scagli la prima bomba..

DAL WEB: Sergio Mattarella, chi è il nuovo Presidente della Repubblica – Il Fatto Quotidiano

DAL WEB: Sergio Mattarella, chi è il nuovo Presidente della Repubblica – Il Fatto Quotidiano

Italia figli e figliastri #1

Come si suol dire: figli e figliastri. Ma può uno Stato fare figli e figliastri? Sì. Italia figli e figliastri #1

Caso Greta e Vanessa: il “riscatto” si paga oppure no? Tra polemiche e regole

In casi analoghi a quello di Greta e Vanessa, cosa dice l’ordinamento e la prassi internazionale sul “prezzo” della libertà? Il riscatto si paga o non si paga? Molto si è detto, ma poco è stato spiegato. Cose che sembreranno banali, ma è opportuno puntualizzare: perché, per principio, un riscatto a seguito di sequestro di persona non va pagato?

Greta e Vanessa, le parole inappropriate (nel dubbio) di Gentiloni

Greta e Vanessa sono state liberate. Tuttavia, al netto della sterile diatriba sull’avvenuto o meno pagamento del riscatto, il Governo […]